Perché gli uomini si chiudano nella “caverna”

    Ritmi naturali, o perché gli uomini si chiudano nella “caverna”

perche uomini si chiudono nella caverna

    Quando sei innamorata, desideri essere con il proprio amore, senza lasciarci neanche per un attimo. Ma la natura umana è tale che tutti hanno alti e bassi emotivi. Siamo tutti sensibili ai ritmi naturali, quando abbiamo la necessità di essere sostituito, con il desiderio di andare in pensione, e poi di nuovo proviamo amore per l’altro e per il mondo intero, e poi tira la stanchezza e la devastazione. Uomini durante tali flessioni emozionali si chiudono nella “caverna” – stanno cominciando ad allontanarsi e cominciano essere silenziosi.
    Noi – le donne, senza alcuna ragione possiamo diventare depresse e perdere la fiducia in se stessi e nel nostro partner. Non conoscendo la vera natura di questi stati emotivi, le persone stanno iniziando a dare la colpa a vicenda per scoprire chi ha ragione e chi ha sbagliato. Ma “colpevole” in tali alti e bassi – la natura.
    Nessuna persona non può essere sempre felice, irradiando l’amore e l’affetto. Ognuno di noi ha bisogno di uno spazio privato dove possiamo essere soli, recuperare le forze, tornando ancora più amorevole. Questo spazio non deve essere per forza un luogo fisico. Può essere solo la possibilità di “chiudersi in se stesso,” essere zitto, calmarsi, rilassarsi, recuperando la forza.
    A gli uomini il tale desiderio appare più frequentemente rispetto alle donne. Fino a poco tempo, tutto era buono, era attento e amorevole – e improvvisamente si fermò, si allontanò, sepolto in un giornale o la TV, o semplicemente sparito, andato, e non si sa se tornerà. Donna pensa che ha fatto o ha detto qualcosa di sbagliato o successo qualcosa, o lui non la ama più per qualche motivo.
    In realtà, nulla di male accadrà, nessuno è colpevole. Solo che uomo ha bisogno per qualche tempo passare lontano da una donna sotto l’influenza di ritmi naturali. Metaforicamente parlando, gli uomini hanno bisogno di stare un po’ di tempo da soli nella sua “caverna”. È possibile che aveva solo bisogno di pensare ad un problema e trovare una soluzione, o era arrabbiato per qualcosa, o ha bisogno solo di sentirsi libero e indipendente o sentire i confini del proprio “io”.
    L’errore è in questa situazione voler sistemare le cose o mostrare troppa cura femminile e l’attenzione ad uomo. La soluzione migliore è – lasciarlo andare nella “caverna” e poi, quando torna, il vostro rapporto diventerà meglio.
    Quando un uomo si avvicina con una donna, si può sentire troppo dipendente da lei. L’allarme viene attivato, gli sembra che comincia perdere il suo “io” e quindi ha la necessità di andare nella “caverna” per essere se stesso. Dando a l’uomo questa possibilità, lui verrà fuori rinnovato, fiducioso e amando te ancora di più.
    Quale errori fanno le donne quando un uomo va nella “caverna”?

spazio

    Il primo, la necessità della solitudine di un uomo non è la colpa vostra. “Lui non mi ama più!” – Questo è il più grande errore che le donne dicono in questi casi. Non è la colpa vostra per il fatto che un uomo tace o remoto. Pertanto, non ha alcun senso di immaginare il peggio quando il tuo uomo si chiude per un po’ di tempo in se stesso.
    Un altro errore è – l’ansia eccessiva, quando una donna comincia a chiedere al suo uomo, “Cosa è successo?”, “Perché taci?” Ecc. In risposta, lei di solito senta: “Tutto va bene”, “Non è successo niente”, ecc. L’uomo in questo modo risponde che affronterà da solo suoi problemi. Una donna crede che lui non la vuole e offende, oppure sta continuando i suoi tentativi di indurlo a parlare, approfondendo in tal modo l’abisso tra lui e lei.
    Un altro errore è – di offrire tanta assistenza e attenzione a l’uomo. Ha solo bisogno di trascorrere il tempo da solo, e poi – una donna con la sua cura, gli ricorda un cappio al collo. In questo caso, non si sa se volerà tornare da te dalla sua “caverna”.
    Molte donne cominciano a incolpare l’uomo per quello che si allontana, dicendo questo: “Come hai potuto farmi questo”. Tutto questo è dovuto al fatto che si dubitano il suo amore, non sapendo che tali dubbi non hanno ragioni. Dopo tutto, uscendo dalla “grotta”, un uomo pronto a dare tutto l’amore alla sua fidanzata, ma scopre che lei è offesa e fa una doccia di grandine con recriminazioni.
    Se siete preoccupati per la tregua andata dell’uomo nella “grotta”, quindi principalmente danneggiate a se stessi. Perché – è una cosa comune, e si rischia di danneggiare i nervi, invece di accettare tranquillamente ciò che sta accadendo e di fare qualcosa utile per se stessi.
    Come deve comportarsi una donna, perché andate in “caverna” non faranno male al vostro rapporto?
    Prima di tutto, non esprimere insoddisfazione per il suo bisogno di stare da solo, non cercare di aiutarlo a risolvere il suo problema. Così mostri al tuo uomo, che non vi fidate e non credete nella sua capacità di risolvere i suoi problemi da solo. Non c’è bisogno di torturarlo con le domande, se lui non vuole dire, causate solo irritazione. Non ti preoccupare e non pentirti, meglio pensare a ciò che fa piacere in questo momento a te stessa.
    Si può uscire con le amiche, fare shopping, andare al SPA, fare l’esercizi fisici, leggere un libro, guardare la programma preferita in TV, fare una passeggiata o andare a fare un giro. È utile ogni tanto sentirsi libera e indipendente, non solo agli uomini, ma anche a noi – alle donne.
    Naturalmente, non dobbiamo incolpare l’uomo, quando è pieno d’amore, ritorna dalla sua “caverna”. Come possibile essere offesi dalle caratteristiche naturali del suo carattere? Una donna saggia non spinge un uomo con rimproveri e insulti, così la prossima volta volerà tornare da voi ancora una volta dalla sua “caverna”. Poi vi ringrazia per questo e vi amerà ancora di più rispetto di prima.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>